Introduzione

 

Un villaggio abitativo in coabitazione, su case galleggianti ancorate dovunque ci sia acqua. Composto di appartamenti individuali in houseboats e spazi collettivi come cafè/bar,  ristorante, piscine, sale per incontri, musica, cinema, teatro, fai-da-te, hobbies, spa, orti, ciclofficina, auto in comune, una centrale elettrica fotovoltaica, parcheggio e tanto altro!

Un progetto da realizzare insieme a partire da Roma. 

Vogliamo realizzare un villaggio abitativo in cohousing sull’acqua. Sul mare, lungo i fiumi (Tevere, Aniene, Almone) oppure in uno dei laghi della provincia di Roma. O ancora sui laghi di pesca sportiva oppure negli invasi delle cave abbandonate. Se possibile, gli spazi comuni saranno a terra in immobili abbandonati da ristrutturare mentre le abitazioni private saranno su case galleggianti. Un villaggio sull’acqua è più facile da realizzare che a terra, perchè non servono permessi edilizi in quanto le case galleggianti sono considerate natanti. Ed è possibile prendervi la residenza!