Piano per il cohousing a Roma e provincia

Cohousing pubblico

Ecosol Village

Prima fase

Iscrizione al sito FreeVillage (gratis)

Adesione dei futuri cohousers alla Sezione “Vite in comune” dell’ “Associazione Beni Comuni Stefano Rodotà” (ABC) ODV ETS (20 euro/l’anno)

Costituzione del gruppo di lavoro

Seconda fase

Ricerca immobili pubblici (abbandonati, sequestrati alle mafie, sottoutilizzati)

Ispezione degli immobili pubblici individuati con architetti

Valutazione dei costi di ristrutturazione degli immobili pubblici individuati con architetti

Terza fase

Contatto con le Associazioni e le Aziende del potenziale territorio di insediamento dei cohousing

Quarta fase

Redazione di una proposta di patto di collaborazione generale

Redazione di una proposta di business plan generale

Quinta fase

Redazione di proposte di patti di collaborazione specifici per i singoli immobili pubblici individuati

Redazione di business plan per i singoli immobili pubblici individuati

Redazione dei progetti architettonici esecutivi per i singoli immobili individuati

Sesta fase

Lancio di una campagna di comunicazione romana

Promozione dei singoli progetti presso gli enti pubblici attraverso l’ “Associazione Beni Comuni Stefano Rodotà” (ABC) ODV ETS

Intesa preliminare con uno o più enti pubblici sui progetti

Settima fase

Costituzione di società cooperativa sociale edilizia “Free Village” (FV) ETS

Adesione alla società cooperativa dei cohousers iscritti alla Sezione “Vite in comune” dell’ “Associazione Beni Comuni Stefano Rodotà” ODV ETS

Creazione dell’ ATI (Associazione temporanea di imprese) con Associazioni ed Aziende del territorio di insediamento del cohousing

Stipula del patto di collaborazione di uno o più enti pubblici con ATI composta da Cooperativa FVR, Associazione ABC e Associazioni ed Aziende del territorio di insediamento del cohousing

Ottava fase

Lancio della campagna di equity crowdfunding per finanziare la ristrutturazione degli immobili da parte della Cooperativa FVR

Nona fase

Assegnazione degli immobili da parte degli enti pubblici

Lavori di ristrutturazione degli immobili

Decima fase

Insediamento nell’immobile dei cohousers e delle attività economiche connesse

Cohousing privato

Tiny Houses’ Village

Cohousing in affitto in terreno agricolo in affitto con case private mobili e casa comune mobile

Prima fase

Iscrizione al sito FreeVillage (gratis)

Adesione dei futuri cohousers alla Sezione “Vite in comune” dell’ “Associazione Beni Comuni Stefano Rodotà” (ABC) ODV ETS (20 euro/l’anno)

Costituzione del gruppo di lavoro

Seconda fase

Ricerca terreno agricolo da affittare, di almeno 5 ettari (50.000mq)

Verifica dell’indice di edificabilità del terreno comunale (su un terreno agricolo della superficie di circa 10.000 metri quadri, dovrebbe essere possibile edificare 300 metri cubi di fabbricato, che corrisponde circa ad un’abitazione di 100 metri quadrati di superficie).

Terza fase

Costituzione di società agricola “Free Village” (FV), di cui un socio (se società di persone) o un amministratore (se società di capitali) è IAP (imprenditore agricolo professionale)

Ricerca di socio IAP o di IAP amministratore

Adesione alla società agricola dei cohousers iscritti alla Sezione “Vite in comune” dell’ “Associazione Beni Comuni Stefano Rodotà” ODV ETS

Quarta fase

Redazione di un progetto architettonico

Redazione di un piano di coltivazione agricola del terreno

Quinta fase

Posa di utenze (luce, acqua, fogne)

Edificazione di immobili a basso costo, mobili, rivendibili come usato (essendo il terreno in affitto): case mobili private e spazi comuni mobili

Sesta fase

Insediamento dei cohousers

Cottage Cohousing

Cohousing in acquisto in terreno edificabile con case private e casa comune

Prima fase

Iscrizione al sito FreeVillage (gratis)

Adesione dei futuri cohousers alla Sezione “Vite in comune” dell’ “Associazione Beni Comuni Stefano Rodotà” (ABC) ODV ETS (20 euro/l’anno)

Costituzione del gruppo di lavoro

Seconda fase

Ricerca terreno edificabile da acquistare

Terza fase

Costituzione di società cooperativa edilizia “Free Village” (FV)

Adesione alla società cooperativa dei cohousers iscritti alla Sezione “Vite in comune” dell’ “Associazione Beni Comuni Stefano Rodotà” ODV ETS

Quarta fase

Redazione di un progetto architettonico

Quarta fase

Posa di utenze (luce, acqua, fogne)

Edificazione di immobili: villette private e casa comune

Quinta fase

Insediamento dei cohousers

Condo Cohousing

Cohousing in acquisto in unico edificio con appartamenti privati e casa comune

Prima fase

Iscrizione al sito FreeVillage (gratis)

Costituzione del gruppo di lavoro

Seconda fase

Ricerca intero edificio composto da appartamenti individuali da acquistare

Terza fase

Acquisto dei singoli appartamenti da parte dei singoli cohousers.

Costituzione del condominio

Acquisto da parte del condominio di un appartamento come casa comune

Quarta fase

Insediamento dei cohousers

Coliving privato

Cottage Coliving

Coliving in affitto in villa composta da stanze con bagno e spazi comuni

Prima fase

Iscrizione al sito FreeVillage (gratis)

Ricerca di colivers sul sito

Costituzione del gruppo di lavoro

Seconda fase

Formazione esperienziale di gestione dei conflitti

Terza fase

Ricerca immobile da affittare

Quarta fase

Affitto dell’immobile con contratto frazionato

Quinta fase

Insediamento dei colivers

Cohousing alternativo

Prima fase

Iscrizione al sito FreeVillage (gratis)

Definizione del tipo di progetto di interesse

Costituzione del gruppo di lavoro

Entra in Cohousing italia!

Iscriviti e conosci altre persone interessate a realizzare forme di abitare collaborativo, quali il cohousing ma anche il coliving e gli ecovillaggi, in Italia ed all'estero.

Cohousing Italia è il social network dell'abitare collaborativo. Mettiamo in contatto tra loro le persone interessate a realizzare cohousing, coliving ed ecovillaggi in Italia ed all'estero.